top of page
Поиск
  • Фото автораТимофей Милорадович

Agriturismo / Практика итальянского по интервью

Обновлено: 7 окт. 2022 г.

Tesoro della terra siciliana




Tesoro della terra siciliana Oggi parliamo di un argomento estremamente importante per l'umanità del nostro tempo: questo è il diritto delle persone a consumare prodotti genuini che Dio ha dato alle persone per la salute, la felicità e il successo. Tali prodotti naturali puri contengono la quantità necessaria di potassio, sodio, fosforo, calcio, altri minerali e vitamine per sostenere la forza di una persona che fa del bene sulla terra. Ora questo argomento è più attuale che mai perché l'immunità delle persone sta diminuendo, l'ecologia si sta deteriorando, il rischio di ammalarsi è in aumento ... E stiamo cercando qualcosa di vero che avevano i nostri nonni una volta, che ha permesso loro di non ottenere ammalarsi e vivere a lungo, lavorando efficacemente.


Oggi parlo del tesoro dei prodotti curativi, la Sicilia infuocata, dove sono state trovate e rimangono condizioni naturali uniche per produrre il meglio di ciò di cui le persone hanno bisogno. Sappiamo tutti quanto sia meraviglioso il vino siciliano, ottenuto da uve coltivate su terreni vulcanici ricchi di minerali. Conosciamo tutti il meraviglioso formaggio di Sicilia, fatto secondo antiche ricette, dal gusto sorprendente, ricco di minerali e vitamine.


Ci sono molti altri tesori in Sicilia. Con il fiorire dell'agriturismo e l'opportunità di far volare una compagnia low cost con voli diretti, stiamo scoprendo facilmente questi tesori sempre di più. Ma oggi voglio parlare del vero miracolo della Sicilia, che cresce nutrendosi di rugiada di montagna e minerali del suolo vulcanico, non richiedendo quasi nessun intervento umano, ma apportando allo stesso tempo benefici indescrivibili.


Ora capirai perché sto dicendo questo, perché sto parlando del Senior Pomodoro preferito e insostituibile di tutti. E apprezzerai le mie parole quando ti dirò che i cosiddetti pomodori secchi di Sicilia, che un tempo contavano diverse decine, come il Pizzutello e il Buttigliddru di Paceco, piccoli pomodorini dal colore rosso vivo, tradizionalmente coltivati in pieno campo senza annaffiature e concimazioni, contengono non solo un gusto corposo con un alto livello di dolcezza e un'ottima acidità. Ma questi pomodori hanno ordini di grandezza più elevati di concentrazione di vitamine C e A, B1, B2, B6, E, H, K e PP in assenza dell'acqua inerente ai pomodori in serra. E se stai cercando integratori alimentari costosi per aromatizzare le tue insalate di pomodori in serra, allora è meglio che mangi solo pomodori siciliani e tutto sarà in armonia nel tuo corpo. Potreste ottenerli anche essiccati, in questo modo sono più facili da trasportare dalla Sicilia all'estero, insieme alle meravigliose erbe essiccate di Sicilia.


Che sia così o no, lo chiederemo a Nicolo' Reina, il nostro già affermato esperto di vita siciliana, funzionario dell'Ufficio Turistico di Custonaci.


- Ciao. Nicolò'. Ti vedo sempre sorridente, è perché hai tutti i giorni questi buonissimi pomodori siciliani curativi?


- Ciao Elena. Certo, mangio pomodori e olive siciliane, formaggio e olio d'oliva siciliano, oltre a molti dei piatti che cuciniamo con loro. Ma hai ragione, credo, che la natura della Sicilia, le sue piante, siano un dono prezioso e patrimonio culturale dell'umanità. Ad esempio il Pomodoro Seccagno Pizzutello di Paceco pomodoro secco che viene coltivato nel territorio dei comuni di Paceco, Trapani, Valderice ed Erice in provincia di Trapani. Anche il Catanese Costoluto e il Siccagno Corleonese sono stati tra le prime varietà italiane di pomodoro. Il Costoluto catanese è descritto in una lettera indirizzata al Vescovo di Catania Banadies all'inizio del 1600, che manteneva sano lo spirito della comunità alimentare locale. E come ogni proprietà dell'umanità, i pomodori di Sicilia hanno attraversato prove difficili nel loro sviluppo. Questo è molto simbolico. Nel 20 ° secolo, la Sicilia ha avuto un momento difficile, l'agricoltura è caduta in rovina.


- Sì, capisco che quando gli uomini amano le armi e il potere, non pensano alle famiglie e alla sana alimentazione dei bambini e delle donne amate..


- Esatto, Elena. Ebbene, molti siciliani sono emigrati negli Stati Uniti nel XX secolo, portando con sé antiche ricette e semi di pomodori siciliani. Costoluto catanese era conosciuto come la bistecca al pomodoro e per fare ottimi sughi e insalate. Storicamente con questi pomodori si ricavava la classica pasta al pomodoro Pasta alla Norma. Questo pomodoro nasce alle pendici dell'Etna e aveva un sapore particolare, come potete immaginare.


- Sì, lo so che molte famiglie dall'Italia e dalla Sicilia, trasferite negli Stati Uniti, iniziarono a produrre sughi di pomodoro, chiamandoli "siciliani" e "italiani", loro, infatti, fecero la popolarità e la fama dei sughi di pomodoro. Questo è un fatto ben noto nel marketing.


- Grazie ai pomodori e alle salse di pomodoro, le famiglie immigrate potrebbero sopravvivere negli Stati Uniti e sviluppare le loro attività. Nel frattempo, l'agricoltura della Sicilia cadde in completo decadimento. Le nostre pregiate varietà di pomodori secchi, da te citati, sono quasi scomparse dalla vita. Solo negli orti familiari isolati in Sicilia si coltivavano ancora i nostri pomodori. Verso la fine del XX secolo, quando la popolazione delle città aumentò notevolmente e le salse di pomodoro divennero popolari nel mondo, c'era sempre più bisogno di pomodori. Per un po', le persone hanno smesso di guardare alla qualità e ai benefici per la salute, hanno semplicemente prodotto il più possibile. E poi negli Stati Uniti, le salse di pomodoro sono apparse abbastanza economiche, spesso contenevano impurità, ma erano ancora chiamate "siciliane" e "italiane".


- Oggi, le persone di tutto il mondo hanno già imparato a distinguere chiaramente quali salse di pomodoro sono false e c'è un forte desiderio di mangiare pomodori "come nell'infanzia".


- E' naturale. Ma il mercato voleva soldi. E altre persone di aziende internazionali hanno deciso di cogliere l'attimo, e per esempio, l'azienda israeliana HaZera Genetics nel 1989 ha introdotto nuove varietà di pomodori che sono molto fruttuosi e resistenti alle malattie, dovevano essere venduti e consegnati in modo eccellente. Ma non potevano competere con gli autentici pomodori siciliani per composizione e benefici per la salute. Oltre ai Datterini, i pomodori ottenuti da incroci con varietà asiatiche sono diventati molto popolari nei mercati italiani, ma sono un sostituto piuttosto prolifico dei pomodori veri.


- Stai parlando di varietà di pomodori in serra, più acquose nel gusto, ma ce ne sono molte e sono economiche?


- Sì, i pomodori da serra differiscono notevolmente dai veri pomodori siciliani per quanto riguarda la composizione dei nutrienti. Questo è comprensibile. I pomodori coltivati per quantità e denaro non potranno mai essere uguali in qualità ai pomodori coltivati per la salute e la felicità della famiglia. Prendi il Buttigliddru, una delle varietà più antiche di pomodori secchi in Sicilia. Questo pomodoro, a causa delle condizioni della sua coltivazione in montagna senza irrigazione, ha una significativa concentrazione di potassio e il potassio influenza direttamente i processi metabolici, il lavoro del cuore, la pressione sanguigna, il sistema nervoso, le ossa. Ha anche un alto contenuto del minerale fosforo necessario per una corretta divisione cellulare, replicazione del DNA, funzionamento del sistema nervoso, denti e ossa. Buttigliddru è anche ricco di ferro, zinco, selenio. Inoltre contiene licopene, un potente antiossidante e vitamine A, B e C. Sai che i centenari vivono in montagna, mangiano questi cibi naturali. Nessuno di questi si trova nei pomodori in serra, che vengono inviati in grandi quantità ai supermercati cittadini. E quanto è ingiusto, ma simbolico, Buttigliddru è quasi scomparso in natura a metà del XX secolo, quando la guerra uccise molte persone.


- Incredibilmente, non abbiamo mai saputo o pensato a cosa ci danno esattamente i pomodori, li abbiamo solo mangiati e abbiamo notato che qualcosa in noi non funzionava come avrebbe potuto ..


- Grazie a Dio, la gente in Sicilia ha trovato la forza e ha ripristinato l'agricoltura, questo ha cominciato ad accadere davvero solo negli ultimi 20-30 anni. E questo è successo con il superamento delle difficoltà. Non si tratta solo di dare ai consumatori che cercavano un'immunità sana la vera qualità naturale della Sicilia invece dell'enorme predominio dei frutti acquosi in serra. Ma la difficoltà era dovuta anche al fatto che la coltivazione in serra sconvolgeva l'equilibrio delle condizioni naturali. In Sicilia sono comparsi insetti che si avventavano sui pomodori ad ogni tentativo di coltivarli in campo aperto, ad esempio la falena sudamericana, che arrivava con le persone che tornavano in Sicilia. I siciliani hanno trovato una soluzione, hanno iniziato ad alternare la coltivazione del pomodoro con la zucca e hanno permesso anche ad altri insetti di vivere sul terreno, questi insetti sterminavano i parassiti dei pomodori. Oggi abbiamo una vittoria dei pomodori autentici siciliani. E, probabilmente, questi sono processi paralleli: le persone hanno apprezzato l'importanza della salute, la genuinità dei prodotti, l'importanza della qualità dei frutti, hanno smesso di abusare delle impurità nelle salse di pomodoro e dei fertilizzanti chimici. E ora le persone stanno cercando di muoversi per vivere più vicino alla natura. Credo che divulgare i veri tesori della natura, e in particolare la natura della Sicilia, consentirà alle persone di ristabilire la giustizia e rendere omaggio ai tesori donati da Dio. La Sicilia dà ragione a chiamarlo il Giardino dell'Eden sulla terra, questa è una terra meravigliosa, il tesoro dell'umanità, come hai detto. Che sia aperto a persone gentili, degne, capaci di rispettare la terra, e non limitarsi a sottrarne tutte le risorse senza pietà, sconvolgendo gli equilibri naturali.


- Dio, proteggi la Sicilia con le preghiere dei santi di questa terra! Grazie, Nicolò, per questa meravigliosa storia informativa.


- Grazie, Elena. È un piacere per me.



Comments


bottom of page