top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreТимофей Милорадович

Modi di esprimere il futuro




Ana: Dan tornerà presto. Sapeva che stavi arrivando?

Alex: Sì, abbiamo parlato prima. Stiamo andando a una gara ciclistica, quindi vogliamo pianificare un programma di allenamento.

Ana: Sembra serio. Quando è questo?

Alex: Tra circa un mese. Sarà difficile, ma ci alleneremo molto: lunghe distanze nei fine settimana e brevi durante la settimana.

Ana: Wow! Ma non ti allenerai tutti i giorni, giusto?

Alex: Questo è ciò di cui parleremo ora.

Anna: Ecco. Vorresti un tè? Ne vuoi un po', Alex?

Alex: Sì, per favore. Niente zucchero per me - mi sto allenando!

Dan: Ok. Vado solo a prendere una penna, per scrivere il nostro piano.

Ana: Ami sta arrivando. Andiamo a vedere un film - vuoi unirti a noi?

Dan: Sì, forse...


(Dopo...)

Dan: Cosa guarderai?

Ana: Non abbiamo deciso. Forse un nuovo giro del mondo... o un'avventura.

Alex: Se scegli Avventura, rimarrò, ma non lo farò se è Viaggio.

Dan: Cosa significa per te in viaggiare?

Ana: Montagne montenegrine.

Alex: Oh, so tutto da solo!

Ami: Andiamo, andrà tutto bene. Aveva ottime recensioni.

Dan: Ah, va bene allora.

Ana: La mamma chiamerà presto. Dovremmo aspettare finché non chiama?

Ami: Buona idea. Dov'è lei?

Dan: Egitto. Ad Alexandria, ma domani andrà a sud. Quel Luxor, credo.

Ami: Non si fermerà al Cairo?

Ana: Penso di non. Com'è la pianificazione?

Dan: Ah, beh. Non parteciperemo alla gara! Non saremo pronti. E Alex vuole di nuovo mettere lo zucchero nel suo tè!

Ana: Sarà la mamma.

Dan: Lo farò.

Alex: E faremo i popcorn, giusto, Ami?

Ami: Facciamolo.



Abbiamo modi diversi di parlare del futuro. La struttura che usiamo dipende dalla funzione di ciò che vogliamo dire, sia che si tratti di arrangiamenti, piani, previsioni, ecc.


Ho pensato che l'avrei fatto - tempo futuro.


Questo è un modo per parlare del futuro, ma ce ne sono altri.


Dan tornerà presto.

Non saremo pronti.

Pensi che pioverà oggi pomeriggio?


Usiamo anche - lo farò - quando decidiamo qualcosa nel momento in cui parliamo.


(Suona il campanello) Lo apro.


Sono sicuro che ti divertirai moltissimo.


E le decisioni prese prima del momento di parlare?



Ami sta arrivando.

Andiamo a vedere un film - vuoi unirti a noi?

Cosa fai stasera?


C'è una differenza tra loro?


Usiamo il presente di più per prendere accordi con altre persone sulle intenzioni. A volte è importante scegliere la struttura giusta, ma spesso potremmo usare entrambe perché molti eventi sono arrangiamenti e intenzioni.


Ami sta arrivando. (= accordo tra Ami e Ana)

Ami verrà. (= intenzione di Ami)

Pulirò la mia stanza stasera. (= intenzione)

Stasera pulisco la mia stanza. (non un accordo)


Potrei dire "Vado al cinema con Alex"?


Si, è corretto.


Vado al cinema con Alex.


E "Andrò al cinema con Alex"?


Non usiamo volontà per accordi o intenzioni se la decisione viene presa prima del momento della pronuncia, giusto?


Usiamo anche il futuro per le previsioni, specialmente quando vedi qualcosa che sta accadendo o sta per accadere.


Attento! Rovescerai quel caffè.


Penso che il Partito dei Verdi vincerà le elezioni.


OK, e un'altra cosa! È giusto dire: 'Quando c'è la gara?' È semplice ora, non è vero?


SÌ. Puoi usare il tempo presente per gli eventi programmati.


Il mio aereo parte domani alle 16:00.

La partita inizia alle 20:00.


Avrai difficoltà a farlo.

Sia la luce!

Non diventerò un astronauta

Non essere un astronauta

Sii il suo progettista.

Diventa mio amico

Avremo successo e saremo felici

Sarò il regista

Lasciateli essere residenti.


Non capirò mai il futuro!

Post correlati

Il Modo Gerundio Italiano

Il Gerundio Presente Il gerundio presente si forma rimuovendo la desinenza del verbo e aggiungendo il suffisso -ANDO per i verbi in -ARE,...

Comments


bottom of page