top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreelenaburan

Forme passive / Уроки итальянского

Aggiornamento: 26 apr

Правило:

La forma passiva è data dal verbo ESSERE (ausiliare) + IL PARTICIPIO PASSATO DEL VERBO, e segue la coniugazione in base al tempo e al modo del verbo che vogliamo usare. Il participio passato deve sempre concordare con il soggetto:


Possiamo trovare la forma passiva anche con l’ausiliare andare e venire.


È usato

È usata

Sei usato/abituato

Voi due siete usati/abituati

Sono usati


È stato usato

Era usata

Sei stato usato

Sei stato usato

Sono stati usati

____

Сравни с активной формой:

Ho usato il libro

Hai usato

______

Другие примеры пассива:

Ero rispettato

Sono cresciuto

Sono usato

___


Полезная сценка с отработкой пассива в итальянском:


Sofia è in Nuova Zelanda per lavoro e telefona a casa per raccontare a Dan del suo viaggio.



Уроки итальянского
Уроки итальянского


Sofia: Ciao? Riesci a sentirmi? Sono di fronte all'hotel. La mia stanza viene pulita. È un po' rumoroso.


Dan: Sì, ti sento, mamma. Com'è in Nuova Zelanda?


Sofia: Incredibile. Sono in un parco nazionale.


Dan: Dove?


Sofia: Parco Nazionale della Nuova Zelanda. È stato utilizzato in molti film. Mi è stato detto che lo scenario di Avatar è basato sullo paesaggio qui.


Dan: Davvero? Oh! Ci sono montagne come dita?


Sofia: Sì, questo è il posto.


Dan: Allora, come scalare le montagne? Puoi?


Sofia: Una montagna ha un enorme ascensore, il più grande ascensore all'aperto conosciuto, così sono informata. Ti porta dritto in cima. Era fantastico!


Dan: Cos'altro hai visto?


Sofia: Beh, ho incontrato alcune ragazze locali in costumi regionali. Erano assolutamente belli. Sono decorati con nastri di fiori e c'è molto rosso.


Dan: Ah, carino, ma non lo considero nemmeno un regalo di Natale!


Sofia: OK, ho ricevuto il messaggio!


Dan: Bene! Cosa fai domani?


Sofia: Bene, andiamo al lago. Penso che anche molti film siano stati girati lì. Sarà affascinante.


Dan: è fantastico. E la lingua? Hai imparato parole nuove?


Sofia: Non molto, a dire il vero. La mia guida traduce per noi. Lei è la migliore! Comunque, chiamo domani e torno sabato. Spero di trovare tutto pulito e in ordine… siete stati avvertiti!!


Dan: Sì, mamma. Buona giornata domani, non vedo l'ora di vedere le foto, ciao.


Sofia: Ti amo.


______

Уроки итальянского \ Объяснение применения пассивных форм в итальянском:


I verbi transitivi, che cioè hanno un oggetto diretto, possono avere la forma attiva e la forma passiva.


In questo caso il soggetto non è più chi compie l’azione.


La forma passiva è data dal verbo ESSERE (ausiliare) + IL PARTICIPIO PASSATO DEL VERBO, e segue la coniugazione in base al tempo e al modo del verbo che vogliamo usare. Il participio passato deve sempre concordare con il soggetto:


Possiamo trovare la forma passiva anche con l’ausiliare andare e venire.


Col verbo andare ha il significato di deve essere e si usa solo con i tempi semplici.

Per esempio:


La domanda VA presentata entro il dieci Giugno. = DEVE ESSERE presentata

La tassa di iscrizione ANDRÀ pagata in anticipo. = DOVRÀ ESSERE pagata


Col verbo venire ha lo stesso significato dell’ausiliare essere nei tempi semplici.

Per esempio:


Dante Alighieri viene letto in tutto il mondo.

Il programma veniva seguito da un pubblico giovane.

La lezione verrà tenuta da un docente madrelingua.

___


Usiamo il passivo piuttosto che l'attivo per mostrare che siamo più interessati a una particolare parte della frase.


Puoi farmi qualche esempio di attivo e passivo?


Sì, naturalmente. Ecco la frase passiva:



La mia camera è stata pulita o La mia camera è in fase di pulizia


"La mia camera" è l'obiettivo principale della frase. La forma attiva sarebbe "Gli addetti alle pulizie stanno pulendo la mia camera". Sembra strano perché ovviamente gli addetti alle pulizie pulirebbero la tua stanza se fossi in un hotel. Quindi a volte usiamo il passivo per evitare di affermare l'ovvio.


Ok, ha senso. Ci sono altri usi?


Usiamo anche il passivo quando non sappiamo chi ha fatto qualcosa o quando non è importante.


È l'ascensore all'aperto più grande del mondo, cosi sono informata.


Non importa chi me l'ha detto.


Penso che molti film siano stati girati lì.


Sono i film che contano, non i registi.


Puoi usare il passivo e dire anche chi ha compiuto l'azione?


SÌ.


Avatar è stato realizzato qualche tempo fa, da James Cameron.


Il passivo è formale?


Può essere formale o neutro o informale.


Spero di trovare tutto pulito e in ordine… sei stato avvisato!


Ma spesso evitiamo la voce passiva in un linguaggio parlato molto informale.



I pacchi possono essere ritirati presso l'Ufficio Postale dalle 9:00 alle 17:00. (più formale)

Puoi ritirare i pacchi tra le 9:00 e le 17:00. (meno formale)



_______

Примеры пассва с переводом на русский и сербский

книга прочитана

il libro è stato letto

knjiga je pročitana


книга стала прочитанной

il libro è diventato letto

knjiga je postala pročitana


Преобразование в актив, когда есть автор действия

мы имеем прочитанную книгу

abbiamo letto il libro

već imamo pročitanu knjigu


Примеры пассива в других временах

книга станет прочитанной

il libro verrà letto

knjiga će postati pročitana


книга была бы прочитанной

il libro sarebbe stato letto

knjiga bi bila pročitana


книга стала бы прочитанной

il libro verrebbe letto

knjiga bi postala čitana


Сочетание пассива и актива в других временах

книгу мы имели бы прочитанной

il libro che avremmo letto

Ovo je knjiga koju smo odavno trebali (imali) pročitanu.



_________


Еще примеры с переводом на сербский для сравнения


cr: PASIV

it: PASSIVO


Trpni glagolski oblici grade se od prezenta, imperfekta, aorista, perfekta, pluskvamperfekta, futura prvog, futura drugog, imperativa, potencijala pomoćnoga glagola biti i glagolskoga pridjeva trpnog:

Le forme verbali passive sono costruite dal presente, imperfetto, aoristo, perfetto, plusquamperfetto, futuro primo, futuro secondo, imperativo, potenziale del verbo ausiliare essere e l'aggettivo verbale passivo:



trpni prezent: sam viđen, si viđen...;

presente passivo: io sono stato visto, tu sei stato visto...;


trpni imperfekat: bijah/bjeh viđen, bijaše/bješe viđen...;

imperfetto passivo: ero/fuvo visto, ero/fui visto...;


trpni aorist: bih viđen, bi viđen...;

aoristo passivo: sarebbe visto, sarebbe visto...;


trpni perfekat: bio sam viđen, bio si viđen...

perfetto passivo: io sono stato visto, tu sei stato visto...


[Trpni perfekat može biti iskazan i glagolom bivati: bivao sam viđen, bivao si viđen...]

[Il perfetto passivo si può esprimere con il verbo essere + stare: io sono stato visto, tu sei stato visto...]


trpni pluskvamperfekat: bijah/bjeh bio viđen, ti bijaše/bješe bio viđen...;

passivo più quamperfetto: io fui/fui visto, tu eri/fosti visto...;


trpni futur prvi: biću viđen/ću biti viđen, bićeš viđen/ćeš biti viđen...;

futuro passivo: io sarò visto/sarò visto, tu sarai visto/sarai visto...;


trpni futur drugi: budem bio viđen, budeš bio viđen...;

futuro passivo: io sarò visto, tu sarai visto...;


Несовпадения

trpni imperativ: ti budi viđen, budimo viđeni...;

imperativo passivo: fatti vedere, lasciamoci vedere...;


trpni potencijal: bih bio viđen, ti bi bio viđen...;

potenziale passivo: io sarei visto, tu saresti visto...;


trpni potencijal imperfekta: hoćah biti viđen, hočaše biti viđen...

potenziale passivo dell'imperfetto: volevo essere visto, volevo essere visto...

Comments


bottom of page